Campionati Mondiali di calcio femminile

Il Campionati Mondiali di calcio femminile è un evento creato dal presidente della FIFA João Havelange, ed è l’evento sportivo calcistico più importante che si svolge tra nazionali di sesso femminile tra le nazioni affiliate al comitato FIFA. Come per il Campionato Mondiale di calcio maschile, anche questa manifestazione si svolge ogni quattro anni, ed è stato denominato Women World’s Championship. Fù disputato per la prima volta nel 1991, dopo circa 61 anni dal primo Campionato del Mondo maschile giocatosi nel 1930. La squadra attualmente Campione del Mondo in carica è il Giappone che ha vinto l’edizione 2011 che si è svolta in Germania.

A partire dal 1991, sono state sette le edizioni dei Campionati del Mondo di calcio femminile fino ad oggi disputate. Sono due le nazionali di spicco in questa competizione che si sono aggiudicate due volte il titolo di Campione del Mondo, la Germania nelle edizioni del 2003 e 2007, e gli Stati Uniti nelle edizioni del 1991 e 1999. Norvegia e Giappone le altre due nazionali femminili ad aver vinto la competizione mondiale. Come per la versione maschile, anche durante questi Campionati del Mondo di calcio, vengono assegnati dei riconoscimenti aggiuntivi come la Scarpa d’oro, il Pallone d’oro ed il Trofeo Fair Play.

I Campionati Mondiali di calcio femminile, prevedono una fase di qualificazione con una suddivisione  in zone simile alla versione maschile, e prevede l’accesso di sedici formazioni nazionali nella fase finale. La prima fase finale prevede la composizione di quattro gironi, ognuno di quattro squadre, e le prime due qualificate si scontrano fino ad arrivare alle due finali.

Clicca qui per Scommettere con questo fantastico Bonus!

Post your comments

Il gioco è Vietato Ai Minori Di Anni 18
Può Causare Dipendenza